Il viaggio apostolico di Papa Francesco in Romania, a Bucarest è iniziato il 31 Maggio 2019. Per l’occasione Papa Francesco è stato accolto dalle massime autorità civili e ha incontrato il Sinodo della Chiesa ortodossa romena.

Accompagnato dal Patriarca Daniele, ha visitato la Cattedrale Ortodossa della Salvezza del Popolo. La cattedrale inaugurata alla fine del 2018 è la più alta cattedrale ortodossa al mondo, un’opera imponente, i cui lavori termineranno nel 2024.

Il Papa arrivato sulla scalinata della Cattedrale ortodossa ha avuto la possibilità di osservare la maestosità della struttura e i lavori ancora in corso d’opera. Una volta all’interno è stato ammaliato, in particolare modo, dalla grandezza dell’iconostasi, che separa il naos dal presbiterio, realizzata in mosaico Orsoni Venezia 1888.

Momento culmine e focale della giornata, è stato l’atto durante il quale il Patriarca Daniel ha donato a Papa Francesco l’icona in tessere di mosaico Orsoni Venezia 1888.

Opera artistica di grande valore, realizzata dal mosaicista Daniel Codrescu, raffigurante l’iconografia dell’apostolo Andrea.

Siamo molto lieti di quanto avvenuto e di aver preso parte a questo emozionalmente evento. 

È per noi un enorme piacere vedere come le nostre tessere di mosaico tagliate a mano sono diventate un’opera preziosa.

Vi invitiamo a guardare il video sottostante per scoprire con i vostri occhi la bellezza dell’evento.

Papa Francesco ed il Patriarca Daniel – Bucarest | 31-05-2019

Per scoprire l’unicità della cattedrale visita la sezione progetti.

Credit:
Vatican News (video)
Ziarul Lumina / Mihnea Păduraru / Basilica.ro / Raluca Ene (photo)